contatti
Per informazioni o richieste scrivete a:
info@lacollinadeiconigli.net
lacollinadeiconiglionlus@gmail.com
oppure telefonate a:
(dalle 19.00 alle 21.30)
331 8425800
(dalle 16.00 alle 20.00)
339 3798029

Per adozioni a distanza scrivete a:
adlacollinadeiconiglionlus@gmail.com

Per Lavori di Pubblica Utilità:
338 7791948
info@lacollinadeiconigli.net

seguici

facebook twitter youtube

donazioni
(leggi l'informativa)
Tramite bonifico intestato a:
La Collina dei conigli ONLUS
CC Banca Popolare di Milano AG.0121 Monza
Conto corrente 32048
IBAN IT84 V 05584 20400 000000032048
BIC BPMIITMMXXX

Tramite PayPal:
paypal

5x1000
Cos'è e come destinarlo a La Collina dei Conigli. Scrivi 94599720151 nella casella sostegno del Volontariato

ci sostengono
in costruzione

BILANCIO COLLINARE 2009


cassandraSono passati meno di 5 anni da quando la nostra piccola Associazione ha visto la luce, ed è ogni volta una grande emozione fermarsi, all'inizio del nuovo anno, a prendere fiato e dare un'occhiata a quanto fatto nei 12 mesi appena passati.

Da gennaio a dicembre 2009 sono stati RECUPERATI 96 conigli, 19 cavie e 35 topolini, per un totale di 150 animali.
Nel dettaglio:

  • 19 conigli e 35 topolini provengono da laboratori di sperimentazione, e nel caso dei conigli è stato necessario un lungo periodo di riabilitazione per insegnare loro come mangia, come si muove, come vive un coniglio vero.
  • 60 conigli, 20 cavie e 51 ratti sono stati sterilizzati, per un totale di 131 sterilizzazioni, totalmente a carico dell'Associazione. In aggiunta a questi, nell'ambito del Progetto Faenza, che ci ha visti impegnati in aiuto ai conigli del Parco Bucci, sono stati sterilizzati, sempre a carico dell'Associazione, 198 conigli della colonia. Il totale delle sterilizzazioni effettuate nel 2009 sale dunque a 329!
  • 11 conigli e 2 ratti hanno dovuto subire interventi chirurgici complessi (alcuni più di uno). Inoltre, tra le spese veterinarie vanno ovviamente annoverate le vaccinazioni periodiche per tutti i conigli, i trattamenti per tutti contro i parassiti, i controlli veterinari per piccoli e grandi malanni, le ecografie, le radiografie, e tutti gli imprevisti che fanno parte della quotidiana convivenza con gli animali, e che quando gli animali sono così tanti si moltiplicano di conseguenza.
  • 17 conigli, 13 cavie, 3 ratti, 1 topolino e 1 criceto purtroppo ci hanno lasciati prima che potessero trovare una casa tutta loro, ed alcuni di essi dopo aver combattuto a lungo, come piccoli leoni, battaglie più grandi di loro, altri ormai anziani dopo aver trascorso tutta la loro esistenza in Collina.
  • 12 coniglietti, 9 caviette e 20 topolini sono nati in Collina da mamme arrivate già gravide. Alcune gravidanze non sono andate a buon fine a causa delle condizioni precarie in cui versavano le mamme, ma altre ci hanno regalato piccoli amici speciali che sono entrati nella famiglia collinare
  • E per finire il dato per noi più importante, quello che ci da la più grande gioia e ci fa capire che tutto sommato non stiamo perdendo il nostro tempo: 63 conigli, 27 cavie, 13 ratti e 61 topolini sono stati adottati, hanno trovato una casa tutta loro, una famiglia che li ami per quello che sono, e la vita che ognuno merita.


alietteIl 2009 è stato un anno che si è aperto con un avvenimento per noi molto brutto, cioè le catture indiscriminate che il Comune di Faenza ha iniziato, nel Parco Bucci, a partire dai primi giorni di gennaio. Quando, cioè, la precedente convenzione con la Collina era appena scaduta, senza darci la possibilità di rinnovarla.
La colonia di conigli residenti è stata in parte persa e in parte rinchiusa senza criterio in locali troppo piccoli e inadeguati, senza alcuna divisione tra maschi e femmine.
La Collina dei Conigli si è battuta per mesi, con l'aiuto di decine e decine di persone speciali in tutta Italia, per ottenere il rispetto dei diritti elementari di questi animali, e solo dopo molti sforzi abbiamo ottenuto di poter procedere almeno alle sterilizzazioni e alla ricerca di una sistemazione più adeguata.
tormalinaInteressante notare che quasi 100 delle sterilizzazioni operate dalla Collina nell'ambito del Progetto Faenza nel 2009 sono state necessarie tra i conigli nati non nel Parco, ma nei suddetti locali in cui i loro genitori (appartenenti all'originaria colonia) sono stati rinchiusi.
Degli animali sterilizzati, 138 sono stati affidati a privati cittadini.
In questi mesi, anche in assenza di impegni certi da parte del Comune, abbiamo continuato per quanto possibile la sorveglianza e la tutela degli animali del Parco, recuperando gruppi di cavie che qualche sconsiderato pretendeva di aver portato "per ripopolare il parco" (!!!).
Ci chiediamo se arriveremo mai a vedere la parola fine di questa vicenda, e quante decine di 'Faenza' sono disseminate in tutta Italia.


rattinoNel 2009 però sono anche andati avanti, seppur lentamente, una briciola per volta, i lavori per il Centro di Recupero per Animali da Laboratorio. Il nostro piccolo grande sogno, che sta costando più di qualche goccia di sudore e più di qualche sacrificio.
Ma ci basta guardare gli sguardi degli animali che abbiamo già recuperato dai laboratori, e pensare a tutti quelli che non abbiamo potuto prendere con noi perché non abbiamo sufficiente spazio, per capire che non c'è stanchezza o scoraggiamento che tenga. Si va avanti, sempre.

Nell'ambito dei nostri progetti a favore di questi animali, abbiamo anche fornito materiale e relatori per corsi sul recupero e riabilitazione degli animali da laboratorio, con la partecipazione speciale dei protagonisti, cioè alcuni dei nostri bellissimi conigli new zealand, i più fortunati, quelli che sono stati adottati e hanno trovato una famiglia da rendere felice.

Anche quest'anno i nostri volontari si sono occupati dello sportello dell'UDA (Ufficio Diritti degli Animali) del Comune di Monza, un'esperienza importante, e una prova di quanto l'impegno per gli animali non conosca confini di specie.


silverE come ogni anno anche questo è stato composto da 365 giorni di ordinaria fatica, corse folli dai veterinari, notti in bianco per assistere i più sfortunati, salti mortali per recuperare soldi e materiale e idee e entusiasmo per mandare avanti tutta la baracca.
Perché la Collina è un grande mondo peloso e soffice che fa sorridere, ma è un mondo vivo, che mangia, che sporca, che si ammala, che soffre, che richiede non solo affetto e uvette, ma lavoro vero, quotidiano, su diversi fronti e livelli. E' una fatica che ripaga mille volte.


Abbiamo iniziato il 2010 in compagnia di 115 conigli, 40 cavie, 8 topolini e diverse decine di ratti ancora in affidamento presso i nostri volontari.
Alcuni di questi sono sottoposti a cure e terapie, altri sono ancora troppo giovani e potranno essere adottabili solo dopo la sterilizzazione. Ma la stragrande maggioranza di questi animali è sana, bellissima, e pronta per trasferirsi in una casa e una famiglia vera. Alcuni quasi non ci sperano più, dopo quasi 3 anni di attesa.

Noi siamo ancora qua perché nessuno di loro debba smettere di sperare, e perché anche qualcun altro in attesa là fuori possa avere la sua opportunità.


Grazie a tutti voi che ci avete aiutati in questi anni, e che siete ancora qua a supportarci. Soprattutto grazie a chi si è sporcato le mani per toccare da vicino la Collina, ed è tornato a casa più stanco, ma più grande.


La Collina dei Conigli ONLUS
www.lacollinadeiconigli.net
C.F. 94599720151


Bilanci delle attività