contatti
Per informazioni o richieste scrivete a:
info@lacollinadeiconigli.net
lacollinadeiconiglionlus@gmail.com
oppure telefonate a:
(dalle 19.00 alle 21.30)
331 8425800
(dalle 16.00 alle 20.00)
339 3798029

Per Lavori di Pubblica Utilità:
338 7791948
info@lacollinadeiconigli.net

seguici

facebook twitter youtube

donazioni
(leggi l'informativa)
Tramite bonifico intestato a:
La Collina dei conigli ONLUS
CC Banca Popolare di Milano AG.0121 Monza
Conto corrente 32048
IBAN IT84 V 05584 20400 000000032048
BIC BPMIITMMXXX

Tramite PayPal:
paypal

5x1000
Cos'è e come destinarlo a La Collina dei Conigli

ci sostengono
in costruzione

Animali disabili >
Olimpio
di Pat

Olimpio é stato recuperato da La Collina dei Conigli che era ancora cucciolo, prima delle feste natalizie del 2005. È cresciuto insieme a Cipria (coniglietta splay-leg), Luna l'arietina e Filo-3zampe.
Purtroppo ha passato il suo primo anno di vita a lottare contro una rinite cronica: quanto antibiotico e quanti aerosol! Ho deciso di adottarlo, e dopo l'arrivo a casa mia la situazione starnuti é migliorata da sola, come aveva ipotezzato il nostro veterinario. In effetti crescendo le sue difese immunitarie sono aumentate e il suo corpo ha vinto questa battaglia.
Dopo qualche tempo Olimpio ha cominciato a camminare come i suoi amici caviotti e fare sempre meno saltelli a causa di un grave problema alla spina vertebrale, probabilmente congenito.
Come se non bastasse, alcuni mesi dopo ho scoperto che era diventato cieco a causa di una cattarata bilaterale. In realtà, essendo un coniglietto poco attivo, non me ne ero resa conto subito: anche se non vedente, le sue abitudine non erano cambiate, a parte il fatto che rompeva le scatole ai caviotti al momento della distribuzione del cibo per capire dove c'era da mangiare. Da quest'estate gli occhi sono peggiorati e stanno scomparendo, ma per fortuna lui continua la sua solita vita tra i porcellini d'India e la sua amata compagna Trudy che lo coccola.

Non soffre, mangia, é amato, coccolato e sereno. Probabilmente non vivrà 100 anni, ma nel frattempo fà un vita normale e migliore di tanti altri conigli più sani di lui!


Storie di animali speciali

Raccontate dagli umani che vivono con loro.

< Animali disabili